Brawl Stars è il gioco più redditizio del Play Store

Dal 17 settembre 2020 Brawl Stars ha sorpassato Call of Duty Mobile nella classifica delle App più redditizie dell’intero PlayStore.

Un risultato di cui andare fieri in casa supercell, specie se si pensa alla remuneratività della saga Call of Duty.

Terzo posto per PUBG MOBILE – NEW ERA, della TencentGames.

Brawl stars si distingue per essere l’unico di questi tre giochi progettato esplicitamente per dispositivi mobili (leggi: Android ed Apple).

La Supercell, casa finlandese dal 2016 controllata da una holding cinese, si conferma valida.

Il risultato di oggi è infatti l’ultimo di una lunga serie di ottimi piazzamenti, realizzati ad esempio con Clash of Clans e Clash Royale.

La monetizzazione per adesso ha luogo per il grosso in America, ma c’è da aspettarsi che la mania di Brawl Star contagi a breve anche gli Italiani.

Un gioco, come tanti, destinato innanzitutto ad adolescenti e preadolescenti, che ha però grandi capacità di espansione anche in altre fasce d’età.