Gioco compulsivo e vincite al casinò o al lotto.

Si sente molto parlare di gioco compulsivo in questi giorni in TV e attraverso un articolo uscito ieri su un importante quotidiano nazionale. Ci vorranno più articoli per dare una giusta dimensione a questo fenomeno. Oggi cominciamo con un dato. Su giochi24 abbiamo ogni mese vincite importanti al lotto, al millionday, al superenalotto, ai gratta e vinci, alla roulette e sopratutto alle slot, dove in realtà è più facile che in ogni altro gioco avere vincite di buon livello. In un altro articolo vi diremo come il caso non ha rispetto neanche per il banco. Cosa hanno fatto i vincitori, ad esempio nel caso delle ultime tre vincite tra i 10.00o e 30.000 €? Hanno rigiocanto tutto e perso tutto? No. Hanno ritirato i soldi. In un caso ha smesso di giocare, utilizzando correttamente gli strumenti di autoesclusione. In un altro ne ha ritirati 2/3  e continua a giocare ma somme piccole. In un altro ha ritirato tutto e gioca le stesse cifre di prima. In tutti e tre i casi abbiamo pagato subito quanto chiesto e, per quel mese, siamo stati in perdita di bilancio (ovvero dopo i costi). Nessun dramma né nostro né loro. I giocatori online sembrano persone razionali e consapevoli di quello che fanno. Questo emerge da ciò che vediamo.

Informazioni su Paolo Di Feo 55 Articoli
Paolo Di Feo, laureato in economia con 110 e lode e MBA ha lavorato nelle telecomunicazioni prima di entrare nei giochi. In questo settore è stato consulente, direttore e proprietario sia in Italia sia all’estero. Scrive da tempo numerosi articoli e rilascia interviste ai giornali e alle TV nazionali sui temi del gioco di cui è profondo conoscitore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*