Gioco Problematico: decaduto regolamento in Puglia

Piantina puglia

La Regione Puglia ha scelto di far decadere il testo unificato di modifica alla Legge sul gioco. Legge regionale sul gioco, prevedeva l’applicazione del distanziometro alle sale poste a meno di 500 metri dai luoghi definiti sensibili e le eventuali sanzioni. La Commissione Sanità si aggiornerà sulla materia in data ancora da definire.

L’obiettivo dichiarato della scelta è apportare alla legge sul gioco le modiche necessarie per 2 scopi. Il primo renderla uno strumento valido per il contrasto del GAP (Gioco d’Azzardo Problematico). Il secondo è non causare impatti negativi sui lavoratori del settore del Gioco Legale. Fortunatamente in questo caso ci sarà un approfondimento per evitare i problemi di regolamenti che applicati possono incentivare i siti illegali come ad esempio l’autoesclusione.




Informazioni su Alessandro Belli 163 Articoli
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Roma, è appassionato di musica e tecnologia. Ha iniziato subito la sua attività giornalistica su riviste tecnologiche. Da diversi anni si interessa e scrive su tematiche connesse ai giochi online come naturale evoluzione del suo percorso professionale.