Gratta e Vinci: vinti 2 Milioni a Vicenza con Linea Plus 50x

Vinto il gratta e vinci 50x linea plus a Vicenza

E’ ancora una volta un Gratta e Vinci a regalare una vincita Milionaria. A Malo in provincia di Vicenza un fortunato giocatore del Nuovo Linea Plus 50x ha vinto 2 Milioni di Euro dopo aver comprato il biglietto in un bar del paese. E’ un periodo fortunato per questi giochi. Infatti dopo la vincita avvenuta a Lucca con il Doppia Sfida, un’altro giocatore ha avuto una vincita eccezionale.

Il Nuovo 50x Linea Plus è il Gratta e Vinci piu recente (è uscito l’8 gennaio) e non è nuovo a grandi vincite come già successo a Roma. E’ un gioco storico appena aggiornato: il regolamento è disponibile qui sul sito del concessionario. Il costo del biglietto è 10 Euro e si possono vincere 2 Milioni di Euro.

Il giocatore deve scoprire i “NUMERI VINCENTI” e i “TUOI NUMERI”, e confrontare poi i 5 “NUMERI VINCENTI” con i 10 dei “TUOI NUMERI”. Se nei “TUOI NUMERI” il giocatore trova una o più volte, uno o più numeri coincidenti con i “NUMERI VINCENTI”, vince il premio indicato. In piu, se nei “TUOI NUMERI” trova il Numero Bonus X50, vince ben 50 volte il premio. Se nei “TUOI NUMERI” infatti trova il simbolo X2, X5,X10, X20, x50 vince il premio corrispondente moltiplicato per il moltiplicatore trovato.

Vale sempre la meccanica LINEAPLUS. LINEAPLUS: il giocatore può sostituire una delle linee de “I TUOI NUMERI” senza simboli vincenti, con una “Linea PLUS”. Dopo aver scoperto i numeri della Linea PLUS la giocata al Gratta e Vinci termina.

Ricordiamo che il Gratta e Vinci si può giocare anche online su uno dei siti autorizzati come Giochi24, Sisal e Lottomatica. 

Informazioni su Alessandro Belli 84 Articoli
Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Roma, è appassionato di musica e tecnologia. Ha iniziato subito la sua attività giornalistica su riviste tecnologiche. Da diversi anni si interessa e scrive su tematiche connesse ai giochi online come naturale evoluzione del suo percorso professionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*