In Cina oggi il doppio dei giocatori Fortnite degli Usa

Il 25 dicembre 2020 la geografia di Fortnite è enormemente cambiata. Gli Usa, storici primi in classifica, hanno ceduto il posto alla Cina continentale.

Secondo il Sud Corea, terzo il Giappone.

Come mai l’estremo Oriente ha il predominio assoluto? Grazie al fatto che in Occidente si trascorra la giornata di Natale in famiglia, lontano dagli schermi.

Non solo Fortnite, ma innumerevoli giochi online hanno registrato questo brusco cambiamento.

Il minimo storico di giocatori dell’anno in Italia e Spagna, mentre non si registrano significative flessioni in Asia.

Ovviamente è solo l’occasione. Ricordiamoci di come durante il capodanno cinese le proporzioni ovviamente si invertano.