Pensionata romana vince tre Gratta e Vinci in una settimana

La signora Maria, romana, è un’ex impiegata comunale da tempo in pensione.

Conduce una vita semplice, ed ogni tanto, quando va al tabaccaio per comprare un pacchetto di sigarette, decide anche di giocare un Gratta e Vinci.

Da dieci anni ha l’abitudine, e tra schedine perdenti e vincenti si è sempre trovata bene o male in pareggio.

Con la vittoria di oggi martedì 6 ottobre 2020 però qualcosa è cambiato: per la prima volta la signora ha vinto consecutivamente ben 3 schedine in 7 giorni.

La prima lunedì scorso, poi venerdì ed oggi di nuovo: un en plein senza precedenti.

Vincite modeste, 200, 400 e 250€, che addizionate fra loro fanno tuttavia una bella sommetta.

Si dubita che la casualità avrà a ripetersi, ed anche che la signora possa integrare così stabilmente la pensione.

Ma indubbiamente è da riferire, per fugare le finte superstizioni, che una vittoria non impedisce (né, sia chiaro, garantisce) risultati immediatamente successivi positivi.

Il caso non ha memoria.