PS5 ordinate su Amazon e mai arrivate, nessun caso in Italia

Fa scalpore la notizia che giunge dal Regno Unito e che investe una delle compagnie di commercio online più affidabili, Amazon.

Come riportano i principali quotidiani britannici oggi 25 novembre 2020, ripresi in Italia, decine di acquirenti denunciano di aver ordinato una PS5 ed aver ricevuto invece tutt’altro.

La lista degli oggetti spediti in luogo della consolle è variegata: perfino friggitrici e massaggiatori automatici, nonché macchinette da caffè.

Amazon ha dichiarato a mezzo di un suo portavoce di aver già attivato indagini interne e che ripristinerà nei suoi diritti ogni persona lesa.

Probabilmente vi sono state disfunzioni nel momento della distribuzione e della preparazione dei pacchi.

In Italia, per fortuna, non si registrano episodi analoghi. Gli italiani che hanno ordinato una PS5 su Amazon possono quindi stare tranquilli di riceverla.

Il problema afferisce al solo Regno Unito.