Ruvo di Puglia, che colpo: 50.000 euro con il “Puzzle”

Pasqua si avvicina, ma c’è qualcuno che ha già trovato la sorpresa senza aprire l’uovo. Si tratta di una casalinga residente a Ruvo di Puglia (in provincia di Bari), che si è portata a casa ben 50.000 euro con un Gratta e Vinci. Una data, quella del 31 marzo 2020, che non verrà scordata tanto facilmente, quindi, visto il consistente premio ottenuto grazie ad una giocata da appena 3 euro con il biglietto “Puzzle”. La cifra portata a casa in Puglia è la seconda più alta messa a disposizione dal Gratta e Vinci in questione. Già qualche settimana fa “Puzzle” aveva regalato gioie, in un momento così difficile come questo vista l’emergenza coronavirus che ha colpito l’Italia. A Castellamare di Stabia, in provincia di Napoli, un venditore ambulante si era portato a casa ben 10.000 euro con lo stesso Gratta e Vinci che ha dispensato fortuna a Ruvo di Puglia.