Sale slot, bingo, scommesse: una o due dosi di vaccino?

vaccino covaxin indiano

Il Governo ha emanato un nuovo decreto che stabilisce le regole per l’utilizzo del Green Pass, o certificato verde vaccinale.

Ecco permetterà ai detentori di recarsi al ristorante, al bar o alle sale bingo e scommesse, imponendo ai gestori l’onere di controllare il documento.

Ciò sarà reso agevole dal QR code che ogni foglio di certificazione vaccinale riporterà e che sarà leggibile tramite l’ausilio di una apposita applicazione.

Non si formeranno dunque le temute code all’ingresso di ogni attività, tuttavia bisognerà osservare alcune accortezze.

Anzitutto il green pass valido per ogni tipo di utilizzo darà solo quello conferito dopo la somministrazioni di ambo le dosi, o della singola dose nel caso del J&J o di AstraZeneca con pregressa infezione.

Per accedere a sale bingo, sale scommesse e sale gioco o slot machine in generale sarà necessario esibire il proprio QR code all’ingresso dei locali.

Si discute invece ancora, al 24 luglio 2021, della possibilità di consentire l’entrata nei ristoranti e nei bar a chi avrà effettuato una sola delle due dosi previste dal suo ciclo vaccinale.