Square Enix salvata da Final Fantasy XIV

Final Fantasy novità e annunci

Escono oggi 5 novembre 2021 i risultati finanziari annuali di Square Enix.

Tempo non facili per la compagnia giapponese con sede a Tokyo che occupa oltre 4000 dipendenti.

Le vendite registrano una lieve flessione cui si accompagna tuttavia una più grave diminuzione del risultato operativo finale.

Certo, il confronto con l’anno precedente è reso difficile dal fatto che nel 2020 Square Enix aveva lanciato due titoli d’eccezione come Marvel’s Avengers e il remake di FFVII che avevamo aumentato gli utili.

Rimane poi Final Fantasy XIV a salvare la baracca, con un crescendo continuo rispetto all’annata scorsa.

Il quadro tutto sommato non appare eccessivamente negativo.

Le flessioni possono essere contesualizzate all’interno di un periodo particolarmente impegnativo per il settore dei videogiochi.