VINCITE INCREDIBILI E FATTI DELLA LOTTERIA AFFASCINANTI

Il Superenalotto nell’estrazione di ieri non è uscito ed ha raggiunto un nuovo record. Chi lo vincerà avrà una storia particolare? Oggi parliamo di storia…

1. L’antico imperatore romano Elagabus organizzò ciò che doveva diventare una delle lotterie peggiori di tutti i tempi. Distribuiva biglietti della lotteria gratuiti catapultandoli nella città. Tuttavia, l’imperatore ha deciso di ravvivare le cose aggiungendo serpenti velenosi ai biglietti. In seguito, alcuni dei premi sono stati sostituiti con oggetti meno desiderabili come un cane morto o addirittura un ordine per il titolare del biglietto da eseguire.
 
2). Il celebre scrittore francese del XVII secolo, Voltaire, ha affermato che “il buon senso non è così comune”. Ha mostrato un sacco di buonsenso nella sua vita quando ha collaborato con uno statistico per vincere la lotteria francese. La rimozione delle preoccupazioni finanziarie gli ha permesso di prosperare come scrittore e filosofo. 

3). L’origine di alcune parole è andata perduta nella notte dei tempi, ma siamo abbastanza sicuri di sapere da dove viene la “lotteria”. La parola olandese di “sacco”, che significa che una parte di qualcosa divenne “loterij” e dal 16 ° secolo eravamo arrivati alla “lotteria” attraverso il “lotto” italiano e la “lotteria”.
 
4). La lotteria Irish Sweepstake divenne molto popolare in tutto il mondo tra gli anni ’30 e ’60. Era illegale in dozzine di paesi, ma i biglietti erano ancora contrabbandati in destinazioni in tutto il mondo. Anche se il Concorso doveva raccogliere fondi per gli ospedali irlandesi, in realtà la corruzione dagli operatori ai venditori di biglietti significava che solo il 10% circa si dirigeva effettivamente verso quegli ospedali bisognosi.

Informazioni su Paolo Di Feo 55 Articoli
Paolo Di Feo, laureato in economia con 110 e lode e MBA ha lavorato nelle telecomunicazioni prima di entrare nei giochi. In questo settore è stato consulente, direttore e proprietario sia in Italia sia all’estero. Scrive da tempo numerosi articoli e rilascia interviste ai giornali e alle TV nazionali sui temi del gioco di cui è profondo conoscitore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*