World of Warcraft: gli scontenti del nuovo aggiornamento

Emergono ad oggi 14 settembre 2021 opinioni nettamente contrapposte sull’ultimo aggiornamento di World of Warcraft.

Gli sviluppatori sono infatti venuti incontro alle richiese di buona parte della community di eliminare le restrizioni al cambio di alleanze.

Ad oggi è dunque possibile entrare ed uscire liberamente dalle alleanze del gioco senza che da ciò conseguano penalità di alcun tipo. La questione si trascinava da molto tempo: se infatti le Alleanze più grandi temevano un’emorragia di partecipanti, da più parti si criticava la serrata della Blizzard.

Un multiplayer molto più fluido si integra adesso anche con la rimozione del Conduit Energy. Anche in questo caso abbiamo un’azione della Blizzard immediatamente motivata da richieste della community, con inevitabili contrasti interni.

L’unico punto sul quale sembrerebbe che ci sia accordo è l’inasprimento delle sanzioni per le molestie ed i comportamenti offensivi dei videogiocatori connessi online.

La procedura di segnalazione è ora in grado di ottenere un risultato concreto in poche ore.