L’acquisto di Activision Blizzard sarà il più costoso della storia. 5 volte più costoso del precedente record

Photo by Matthias on Unsplash

La notizia del maxi acquisto da parte di Microsoft di Activision Blizzard continua a far parlare di sé, non sempre a proposito.

Solo ieri Repubblica aveva pubblicato un titolo che conteneva un errore marchiano, lasciando intendere che Microsoft sarebbe entrata per il tramite di quest’acquisto nel settore dei videogame. Nulla di più falso, visto che l’azienda di Windows non soltanto produce Xbox ma detiene anche l’esclusiva per molti prodotti videoludici.

Confermiamo invece come esatta la notizia che indica in questa acquisizione la più costosa della storia del mercato dei videogames.

La cifra nota ad oggi 21 gennaio 2022 è di 68 miliardi di dollari, per quanto alcuni siti abbiano già gonfiato il valore fino ad 80 miliardi includendo probabilmente i costi di transazione.

L’operazione supera di 5 volte il valore di quello che fino a l’altro ieri era il maggior acquisto noto nel settore, ossia quello di Zynga Games che costò a Take Two 12 miliardi.