Gratta e Vinci: furto di tagliandi a Bologna, attenzione a giocare nei bar

Gratta e Vinci logo

A Bologna durante un furto in un bar/ricevitoria avvenuto la scorsa notte i soliti ignoti hanno rubato anche biglietti del Gratta e Vinci. Il valore complessivo della merce si aggira sui 34.000 Euro. Sono eventi abbastanza frequenti (l’ultimo caso di cronaca è avvenuto a Trani) purtroppo.

Il concessionario ha ricevuto la segnalazione dei biglietti, ma potrebbero essere in vendita in qualche bar. I rischi sono sia per il titolare del bar che per il Cliente. Il giocatore potrebbe essere accusato di ricettazione e non avrebbe alcun diritto sull’eventuale vincita. Il motivo è che sul sito della Agenzia delle Dogane e Monopoli sono periodicamente pubblicati i numeri di serie dei biglietti rubati. Ma quale giocatore va a controllare? Pensate a differenza di chi ha vinto davvero al Gratta e Vinci trovarsi un biglietto falso: che delusione.

E’ sempre meglio giocare online al Gratta e Vinci dove è tutto automatico, sicuro e questi problemi non ci possono essere.

Informazioni su Fabio Fanzini 138 Articoli
Laureato in ingegneria elettronica con il massimo dei voti, MBA e una tesi in modelli matematici lavora nei giochi da piu di 10 anni. Studioso di modelli numerici, appassionato di arte rinascimentale, membro del Club Alpino Italiano e impegnato nel sociale, collabora anche con testate giornalistiche no-profit.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*